Iniziamo col dire che per diventare imprenditore non hai bisogno di una particolare qualifica, di soldi, di un quoziente intellettivo fuori dalla norma o di un’idea brillante (e con questo non intendiamo asserire che non serve formazione). Perché un imprenditore non trasforma l’acqua in vino, semplicemente crea qualcosa che faccia soldi in modo continuativo. Certo c’è chi è più predisposto, ma l’imprenditoria è potenzialmente alla portata di tutti! Prima di pensare a che attività aprire oggi, pensa al concetto dell’aprire un’attività come ad una macchina disegnata e costruita da te.

Per semplificare riportiamo ad esempio il funzionamento del modello McDonald:

come-diventare-imprenditore-modello-mcdonalds-600x450
La tua macchina sarà di sicuro composta da alcune parti standard, comuni a tutte le altre macchine. Essa vende qualcosa a qualcuno, e reinveste parte del ricavato per aiutare a vendere di più in futuro. Ciò che resta é tutto profitto per il proprietario.

Questo è invece il funzionamento del modello Google:

come-diventare-imprenditore-modello-google-600x450

Quindi, se sarai in grado di disegnare, costruire, mantenere e curare questa macchina, avrai tutte le possibilità di avere successo aprendo un’attività redditizia. Non vi stiamo dicendo che sarà semplice, ma solo che molti ostacoli che credete insormontabili in realtà non lo sono!

Scopriamo quindi come diventare imprenditori!